CENTRO D'ASCOLTO

non solo un luogo dove ascoltare

Ma anche capire e aiutare

Oltre a capire le necessità, i volontari del Centro di Ascolto, avviano dei percorsi di ricerca del lavoro, tramite servizi esterni, o di sostegno allo studio dei figli (tramite il Centro giovanile l’Orizzonte) e ovviamente offrendo assistenza alimentare.

È il luogo dove avviene il primo incontro con le persone.

E’ un servizio di accoglienza, ascolto e primo orientamento per le persone che vivono una situazione di disagio.

“L’aiuto alimentare della Bottega è solamente uno degli aspetti che curiamo, forse il piú immediato, quello che genera subito speranza, è tangibile e misurabile, ma non è detto che sia il mezzo migliore o l’unico per risolvere una situazione”
Mauro Cannavò
poliziotto

Hai voglia di metterti in gioco?

Scopri come diventare un volontario della Santo Stefano